Inghilterra: come i divorzi diventano un “mantenimento a vita”

Ho come l’impressione che non succeda solo in Inghilterra… chissà perchè

Bigenitorialità e Dintorni

[fonte: http://www.standard.co.uk/news/uk/how-divorcees-get-meal-ticket-for-life-8610478.html]

Le “donne in carriera” che ottengono il divorzio, rifiutano di tornare a lavorare prediligendo la cultura inglese del “mantenimento” vivendo sulle spalle dei loro ex-mariti.

Da uno dei più autorevoli studi legali inglesi, una socia dello studio legale ed esperta in divorzi e famiglia, evidenzia che “le signore una volta ottenuti gli alimenti comprendono che possono continuare a mantenere quel tenore di vita senza dover tornare a lavorare”.

Per una donna “abile” è tatticamente vantaggioso godersi il proprio tempo, piuttosto che cercarsi una propria autonomia lavorando.

Mogli quarantenni e cinquantenni che hanno lasciato il lavoro, per anni, ma che potrebbero tornare a lavorare senza difficoltà, scelgono di non lavorare più, aspettandosi di essere mantenute anche quando i figli sono divenuti adulti. Alcune donne preferiscono mantenere il tenore di vita del “rampante” sposo piuttosto di attivarsi per una vita auto-sufficiente.

Nonostante i tribunali possano disporre una chiaro lasso temporale…

View original post 214 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...