Il Test di Paternità diventi obbligatorio – dal 10% al 20% di figli illegittimi

Immagine

È arrivato il momento di parlare seriamente dell’introduzione dell’obbligatorietà del test di paternità nel nostro ordinamento giuridico.

Il diritto di ciascun nato a sapere chi sono i suoi genitori dovrebbe essere sancito dalla Costituzione.

Il recente epilogo del caso della povera Yara che ha lasciato esterrefatti tutti quanti ha pure aggiunto anche dei risvolti inaspettati. Una madre ha taciuto per oltre 40 anni il proprio tradimento, ha taciuto le perplessità che sicuramente avrà avuto sentendo parlare del coinvolgimento di quell’uomo con cui aveva avuto una relazione e che era il padre di ignoto1 autore del delitto.

Quindi come si deve sentire un uomo anziano anche con qualche problema di salute che dopo 40 anni passati accanto a quel figlio che pensava fosse il suo, scopre che è di un altro? è una cosa che fa gridare giustamente VERGOGNA!

Eppure non c’è da meravigliarsi, infatti non si tratta di un caso più unico che raro ma basta guardare le statistiche per apprendere che le percentuali vanno dal 10 fino a picchi del 20 % dei figli italiani.

Il Prof. Bruno Dallapiccola, genetista di fama dell’Università La Sapienza di Roma,  che solo qualche anno fa ha dedicato al tema un capitolo della seconda edizione di ‘Genetica Medica essenziale’, conferma quanto segue:”Dalle nostre stime emerge, infatti, che in Italia fino al 10% dei bebè nati ogni anno ha un papà differente da quello presunto. Un dato frutto di osservazioni e ricerche nazionali, confermato anche a livello europeo. E che storicamente ha visto picchi pari al 20% nel nostro Paese”.
“In alcune regioni meridionali – precisa Dallapiccola – sono state registrate punte eclatanti di nascite illegittime, legate ad aspetti sociali rilevanti. Dobbiamo pensare a donne lasciate sole per anni, a difficoltà economiche, a famiglie divise. Oggi, invece – prosegue il genetista – le mille occasioni di incontro, il fatto che molto spesso i componenti di una coppia si trovino a lavorare in città diverse e la facilità nei rapporti sociali ‘giocano’ a favore del fenomeno”.
Le regioni con la più alta incidenza di figli illegittimi sono Lombardia e Lazio con il 10%, confermati dai test cosiddetti “legali”. ma è in forte aumento anche l’utilizzo di test di paternità fai da te e svolti in privato, prima quindi di intraprendere una causa legale di riconoscimento o disconoscimento. Tali test stanno letteralmente spopolando in USA e incominciano ad arrivare anche qua in Italia.

Inoltre un sondaggio S.I.G.O. (Societa’ Italiana di Ostetricia e Ginecologia) ha fornito delle statistiche sulle donne e, in generale, sulla vita sessuale degli italiani.

Il risultato che appare è allarmante:

Punto primo. La crisi sessuale delle coppie over-40 arriva con la menopausa femminile. Il desiderio, nel 40% delle donne, scompare letteralmente. E quindi, i  maschietti come si comportano? “Vanno” con quelle piu’ giovani! Anche perche’ gli uomini che soffrono del calo del desiderio sono soltanto il 10%. Quindi i rapporti fuori dalla coppia (tradimento…) salgono a dismisura.

Il problema e’ il Punto secondo. Le donne, nel 45% dei rapporti occasionali, come contraccettivo utilizzano… il coito interrotto!

Geniali! quindi di che ci si meraviglia??? mah!! con tutto quello che comporta poi…, ma potremmo star qua una settimana intera a scrivere…

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...