KILLER IN CORSIA – Infermiera arrestata: “Ha ucciso 13 pazienti” – La Stampa

Un altro presunto “angelo della morte” è stato arrestato in una corsia d’ospedale, questa volta in Toscana, a Piombino, provincia di Livorno, dove a una infermiera professionale i Carabinieri del Nas

I pazienti deceduti erano ricoverati nel reparto di anestesia per patologie anche non gravi e recuperabili, tipo la rottura del femore. Non ci sono fra loro, hanno sottolineato i carabinieri nella conferenza stampa, malati terminali; si tratta di uomini e donne di età fra i 61 e gli 88 anni. Secondo il Nas, in molti casi avevano patologie per cui la somministrazione di Eparina non rientrava nelle possibili terapie.

L’ACCUSA: OMICIDIO VOLONTARIO CONTINUATO

E poi dicono che le donne per capacità di empatia e predisposizione alla cura del prossimo non son capaci di questi efferati comportamenti. Purtroppo in giro è pieno di negazioniste/i.

Sorgente: Infermiera arrestata: “Ha ucciso 13 pazienti” – La Stampa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...